Loading... / Cargando...
  • Vanghe, pale, picconi, piccozze, zappe, zappette, forche, rastrelli e raschiatoi, di metalli comuni; asce, roncole e simili utensili taglienti, di metalli comuni; forbici per potare di ogni tipo, di metalli comuni; falci e falcetti, coltelli da fieno o
  • Seghe a mano, con parte operante di metalli comuni; lame di seghe di ogni specie, incl. le frese-seghe e le lame (non dentate) per segare, di metalli comuni (escl. seghe a motore)
  • Lime, raspe, pinze, anche taglienti, tenaglie, pinzette, cesoie per metalli, tagliatubi, tagliabulloni, foratoi e utensili simili, a mano, di metalli comuni
  • Chiavi per dadi a mano, incl. le chiavi dinamometriche, di metalli comuni; bussole di serraggio intercambiabili, anche con manico, di metalli comuni
  • Utensili ed utensileria a mano, incl. i diamanti tagliavetro, di metalli comuni, n.n.a.; lampade per saldare e simili; morse, sergenti e simili, diversi da quelli che costituiscono accessori o parti di macchine utensili; incudini; fucine portatili; mole
  • Assortimenti di oggetti di due o pił delle voci da 8202 a 8205, condizionati per la vendita al minuto
  • Utensili intercambiabili per utensileria a mano, anche meccanica, o per macchine utensili, p. es. per imbutire, stampare, punzonare, maschiare, filettare, forare, alesare, scanalare, fresare, tornire, avvitare, incl. le filiere per trafilare ed estruder
  • Coltelli e lame trancianti, di metalli comuni, per macchine o apparecchi meccanici
  • Placchette, bacchette, punte ed oggetti simili per utensili (non montati), costituiti da carburi metallici sinterizzati o da cermet
  • Apparecchi meccanici azionti a mano, di metalli comuni, di peso uguale o inferiore a 10 kg, utilizzati per preparare, condizionare o servire alimenti o bevande
  • Coltelli a lama tranciante o dentata, incl. i roncoli chiudibili e le loro lame, di metalli comuni (escl. coltelli da paglia e da fieno, coltelli da taglio e per cucinare, coltelli e lame trancianti, per macchine o apparecchi meccanici, coltelli da pesc
  • Rasoi, dispositivi per radersi (non elettrici) e loro lame, incl. gli sbozzi in nastri, di metalli comuni
  • Forbici e loro lame, di metalli comuni (escl. cesoie da siepe, forbici per potare e utensili simili, utilizzabili con una mano o con due mani, forbici speciali da maniscalco)
  • Oggetti di coltelleria, p.es. tosatrici, fenditoi, coltellacci, scuri da macellaio o da cucina e tagliacarte; utensili ed assortimenti di utensili per manicure o pedicure, incl. le lime da unghie, di metalli comuni
  • Cucchiai, forchette, mestoli, schiumarole, palette da torta, coltelli speciali da pesce o da burro, pinze da zucchero e oggetti simili, di metalli comuni (escl. forbici da gambero e trinciapollo)